Condividi l'articolo

ENEA era un principe Troiano figlio di Anchise è della dea Afrodite marito di Creusa figlia di priamo è padre di Ascanio dopo la presa di Troia Enea principe Troiano fuggì dalla città con il vecchio padre il figlio e la moglie ma la moglie scomparve tragicamente durante la fuga , l’eroe riuscì a portare in salvo oltre al padre al figlio anche i Penati le divinità , tutelavano la famiglia è la patria è il paladino , la statua della dea Atena che era la protettrice della città era destinato a fondare una nuova città in terre lontane ,  Enea sbarcò nel Lazio dopo un lungo viaggio che venne ostacolato dalla dea Era e dopo numerose peripezie deve affrontare una guerra con il re dei Rùtuli , Turno , per il dominio della regione alla fine Enea vinse e sposo Lavina figlia delle re degli Aborigeni oppure secondo testi più antichi più studiati figlia di re del Lazio e fondò la città con il nome della moglie governo con saggezza e giustizia ma dopo tanti anni scompare durante una tempesta , Il Regno così passò al figlio Ascanio e secondo tradizioni e fonti storiche nel primo secolo a.C. Lui sarebbe derivata gens Iulia a cui apparteneva appartenevano lo stesso Ottaviano  figlio di Giulio Cesare e grazie a questa illustre discendenza gli antichi erano soliti a  celebrare la grandezza di Roma assegnandole origini mitiche e molto antiche.

PERSONAGGI

Enea : principe Troiano , marito di Creusa figlia di Priamo , ritroviamo nei ultimi passi della guerra di Troia

Ascanio : figlio di Enea e Creusa , morì dopo la fondazione di Alba Longa

Creusa : moglie di Enea , figlia di Priamo re di Troia

Ottaviano : imperatore Romano , rinominato nel Eneide di Virgilio

ENEA FERITO E CURATO DA LAPIGE , IN PRESENZA DI AFRODITE , AFFRESCO PROVENIENTE DA POMPEI , NAPOLI

ASSEN POMPOSELLI
ASSEN POMPOSELLI

Studente del liceo classico e di lingue antiche. Appassionato di testi filosofici. Dedito ad approfondire tematiche e acquisire nuove competenze.

Facebook Comments Box