Home » Corso di latino

Come studiare bene il latino con un corso di latino totalmente gratuito per licei e università adatto per preparare interrogazioni e ripassare prima di sostenere esami se sei uno studente universitario.

Prerequisiti: Nessuno, solo fornirsi di un buon manuale di lingua latina come il Tantucci a completamento delle lezioni in cui vengono anticipati concetti talvolta un pò avanzati ma necessari per tradurre

In questo corso di latino o videocorso di latino, dato che è teleimpartito, apprenderai innanzitutto come studiare il latino, ovvero la metodologia più corretta che ti consentirà di superare esami di latino a livello universitario e faciliterà gli studenti della scuola superiore nello studio della grammatica e nello svolgimento delle versioni d’autore. Il corso è strutturato in tre sezioni

  1. La prima si occupa esclusivamente di grammatica e nello specifico la fonetica, la morfologia (verbale e nominale), la sintassi dei casi, del verbo e del periodo;
  2. La seconda è multidisciplinare in quanto vi sono alcune sezioni di morfologia latina e greca comparata e
  3. La terza è invece interamente rivolta alla logica di traduzione nonché la buona resa italiana.

Morfologia della lingua latina

[yotuwp type=”playlist” id=”PL5eBxfHh-JA1n1V4vOW-xHsBZXWCFMDCH” ]

Sintassi della lingua latina: I casi

[yotuwp type=”playlist” id=”PL5eBxfHh-JA3sFhvHIP5PFBIeRJRgaBuw” ]

Tecniche di traduzione

[yotuwp type=”playlist” id=”PL5eBxfHh-JA3ikI6M_wOwYyXaqmfUlRQG” ]

Letteratura latina

[yotuwp type=”playlist” id=”PL5eBxfHh-JA2lRLinE5RV1V2np4zthUmR” ]

Grammatiche comparate

[yotuwp type=”playlist” id=”PL5eBxfHh-JA19oHaW9DKE94_AbTUpHx5S” ]

Corso di latino

21 thoughts on “Corso di latino

  • Le tue lezioni sono fatte davvero bene, da qualche parte c’è anche una sezione relativa alle proposizioni? Infinitiva, relativa, consecutiva, completiva ecc.? Grazie ancora 🙂

  • Complimenti, lezioni molto interessanti e ben fatte, molto chiare. Sto rispolverando il mio latino, che non riprendevo dai tempi del liceo (ahimè sono passati molti anni) e le trovo davvero utili. Ho letto dei commenti che si lamentano dell’audio, ma personalmente trovo che si senta benissimo, non riscontro alcun problema. Potrebbe gentilmente consigliarmi un libro di riferimento agile e facilmente reperibile?

    Grazie e complimenti

    1. Angelo, grazie. Dammi pure del tu. Sono molto contenta che le lezioni siano utili e soprattutto dell’audio, almeno tu senti. Guarda per il manuale, quello che sempre suggerisco e mai mi stancherò di suggerire è Vittorio Tantucci, Urbis et Orbis. Le nuove edizioni si trovano su Amazon, ma potresti farti anche un giro su libraccio.it, magari riesci a trovare la vecchia edizione che è il top del top. So che non è facile reperirlo però se ogni tanto dovesse tornare disponibile, prenotati subito.
      In alternativa puoi anche provare con questi:

      – G. Polara, M. Squillante, V. Viparelli, Litterator. Grammatica Latina – voll. 1,2,3, SEI Torino, 1993.
      – G. De Bernardis, A. Sorci, Studiamo il latino. Grammatica e sintassi latina – voll. 1,2, Palumbo Editore, Palermo, 2015.

      Grazie ancora Angelo. Buona giornata
      Chiara

  • Buonasera Chiara..Trovo che la sua una iniziativa sia veramente molto utile..La ringrazio per questa bellissima possibilita’, che lei concede.Vorrei chiederle se i corsi, sia di greco antico che di latino, resteranno sempre online, cosi’ da poterli consultare, senza limiti di tempo..
    Cordiali Saluti,
    Anna Iannitelli

  • Buonasera Chiara..Trovo che la sua una iniziativa sia veramente molto utile..La ringrazio per questa bellissima possibilita’, che lei concede.Vorrei chiederle se i corsi, sia di greco antico che di latino, resteranno sempre online, cosi’ da poterli sempre consultare, senza limiti di tempo..
    Cordiali Saluti,
    Anna Iannitelli

  • Ciao,

    innanzitutto, complimenti per l’iniziativa del corso di latino, la trovo davvero splendida! Volevo porti una domanda: dato che il Tantucci è effettivamente introvabile, potresti segnalarmi un buon manuale sostitutivo? Grazie mille!

  • Buongiorno, le avevo già fatto i complimenti quando acquistai le dispense di Storia Romana e mi ripeto per il corso di Letteratura Latina. Mettere a disposizione queste lezioni ed il materiale in dispense è un lavoro imponente, ore e ore di studio. Solo una domanda, ha delle dispense anche per il corso di grammatica latina? Spero prima o poi di trovare un piccolo spazio per delle ripetizioni, ma mi sembra di intuire che è al completo al momento. Un cordiale saluto, e ancora tanti complimenti! Paolo

    1. Paolo buonasera, puoi darmi tranquillamente ma proprio tranquillamente del tu e che scherziamo. Sono molto felice che il canale, il sito e il materiale fornito sia utile. Riguardo al latino, mi dispiace, al momento ho solo dei pdf-slide delle lezioni dedicate alla sintassi dei casi che puoi trovare a questo link https://chiarabellucci.com/ecommerce/dispense-online/
      Non preoccuparti per le sessioni skype di ripetizione perché al momento tra il lavoro di ricerca e la dad privata non ho uno slot libero però sul sito sotto lezioni skype dovrebbe liberarsi qualche slot e non mancherò di comunicarlo sulla pagina.
      Grazie Paolo, ci sentiamo presto
      Chiara

  • Salve, mi sto appassionando alle sue lezioni e al latino. Stavo cercando il Tantucci , da lei tanto apprezzato, ma mi sembra che sia introvabile. Come posso fare?

  • Molto interessante e ben fatto. Mi permetta solo due appunti: 1. il volume dell’audio è troppo basso, non si sente quasi la voce anche mettendo il volume al 100%; 2. troppo verboso, ovvero si dilunga troppo, spesso anche con commenti non inerenti alla lezione. Dopo un po’ diventa pesante, nonostante la materia interessante.

    1. Ciao Dario, purtroppo riguardo il punto 1) ne sono consapevole perché avevo il microfono rotto e non me ne ero accorta. Poi il problema audio negli altri video rientra grazie al nuovo microfono. Riguardo il punto 2) in quale video trovi non inerenza dei contenuti? nel primo video il collegamento con le lingue a morfologia flessiva, specie quelle derivanti dal latino mi sembra inerente così anche come lo stesso collegamento alla lingua giapponese da molti definito il “latino d’oriente”. Io provo per quanto posso a dare sempre un pò di più di quello che normalmente si dà in una lezione standard per stimolare curiosità e interesse. Mi dispiace che a te abbia suscitato pesantezza, ma del resto non siamo tutti uguali ; ) Comunque nelle altre lezioni è solo latino e prova di traduzione.

      1. Il riferimento al giapponese non l’ho trovato pesante, anzi, l’ho trovato interessante. Non è sui contenuti la mia critica (mi scusi se mi sono permesso, perché comunque le sue lezioni sono preziose), quanto sullo stile. Sono abituato a un apprendimento veloce e a volte un’eccessiva lentezza nell’esposizione e un ripetere cose già dette, per quanto funzionale alla didattica, mi demotiva. Ma probabilmente è un mio problema, non suo. Grazie per la risposta. Lo apprezzo.

        1. Dario, ma figurati, pensa che sul canale invece mi hanno detto che vado troppo veloce nelle spiegazioni, quindi è assolutamente normale che ognuno abituato al suo stile di apprendimento si trovi poi più o meno bene. No no, non è un tuo problema, dipende dallo stile di apprendimento esattamente come chi mi dice di parlare più lentamente perché non riesce a prendere appunti. E’ difficile per chi eroga didattica trovare il giusto mezzo, visto che gli stili cognitivi sono diversi. Non è assolutamente un problema tuo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.