Preparare l’esame DITALS 1 per diventare docente di Italiano L2 o LS non è impossibile. Con queste dispense potrai prepararti e ripassare gli argomenti previsti dal programma elaborato annualmente dall’Università di Siena. Se ti piace insegnare l’italiano e vorresti diventare un docente di italiano L2 oppure LS, queste dispense fanno al caso tuo

Dispensa DITALS principale comune a tutti i profili

La dispensa madre, dal titolo “Preparare l’esame Ditals 1” comprensiva delle prove A,B,C è comune a tutti i profili e comprende in appendice una serie di simulazioni di prove svolte negli anni precedenti.  La redazione di questa dispensa data l’anno 2015 motivo per cui consiglio sempre vivamente di sentire l’Università di Siena prima di ogni acquisto.  Orientativamente il programma d’esame rimane lo stesso:

  • conoscenze in ambito glottodidattico;
  • competenza nel saper scegliere il giusto manuale da adottare in classe;
  • capacità di impostare una lezione che sia in grado di soddisfare obiettivi a breve e lungo termine 

Profili DITALS di apprendenti specifici: cinese e giapponese

Gli altri due manuali sono invece già profilati ed eventualmente destinati a chi scegliesse di insegnare a specifici apprendenti di madrelingua cinese e giapponese, ricordando le difficoltà peculiari di questa tipologia di studenti che parla una lingua madre completamente diversa dalla lingua target, cioè l’italiano e tra l’altro scrive attraverso un sistema di ideogrammi, nonostante tanto in Giappone quanto in Cina la trascrizione in caratteri latini delle parole italiane è ormai presente ovunque.  Tenete poi anche presente che studenti provenienti da lingua a morfologia isolante come i cinesi avranno bisogno di un pò più di tempo per costruire nella loro testa le categorie della grammatica italiana, lingua che, a differenza del cinese, è invece caratterizzata, data la derivazione dal latino, da una ricchissima morfologia flessiva

In ultimo, ma non per ultimo, una piccolissima e leggerissima dispensa di storia della lingua italiana, utile alla preparazione dell’esame DITALS 1 e anche 2.

Ricorda che chiunque può prendere la certificazione DITALS se dimostra di avere una conoscenza C1 della lingua italiana. Non demordete!

Fabbricanti
Prezzo
Data aggiunta
Filter by minimum rating
Tags separated by comma
  
€20.00  
 

La dispensa copre le principali problematiche incontrate da apprendenti di madrelingua cinese nello studio dell’italiano e le relative strategie per aiutare questa tipologia di parlanti a migliorare la loro competenza nella lingua italiana a seconda degli scopi prefissati (integrazione, studio, lavoro).  La dispensa è inoltre finalizzata al superamento dell'esame DITALS 1 per lo specifico profilo studenti cinesi.

Gli appunti affrontano le principali problematiche didattiche degli apprendenti sinofoni calate in un contesto di linguistica acquisizionale con i dovuti riferimenti alle esperienze di Pavia e Siena. Ampio spazio è lasciato ai programmi di mobilità accademica Marco Polo e Turandot con relative tecniche di insegnamento della lingua italiana nelle componenti della morfosintassi, pragmatica, categorie grammaticali. Schede di analisi contrastiva cinese-italiano e accenno ai manuali didattici maggiormente utilizzati per apprendenti cinesi, completano la dispensa.

€18.00  
 

La dispensa contiene importanti accorgimenti da seguire per pianificare interventi didattici mirati per questa categoria di apprendenti che provengono da una lingua madre di natura agglutinante e quindi molto diversa dall'italiano, lingua a morfologia flessiva.  La dispensa è inoltre funzionale al superamento dell'esame DITALS 1 per il profilo "apprendenti di madrelingua giapponese".

 

 

€33.00  
 

 

Le dispense sono organizzate in 3 macro-sezioni A,B,C ciascuna corrispondente alla rispettiva sezione dell’esame DITALS 1. Ogni macrosezione, si suddivide in micro-sezioni a seconda dell’argomento trattato.  Inoltre troverai:

  • - Dettagliati schemi e tabelle di riepilogo per memorizzare meglio le informazioni
  • - Per ogni sezione teorica, gli appunti sono provvisti della relativa prova pratica già compilata per offrire un esempio completo di come sarà effettivamente la prova il giorno dell’esame.

Bibliografia obbligatoria di riferimento per l'anno di redazione di queste dispense, cioè 2015

GLOTTODIDATTICA 

  • P.  Diadori., M. Palermo, D. Troncarelli., Insegnare l’italiano come seconda lingua,  Carocci, Roma, 2015
  • P. Diadori (cur.), Insegnare italiano a stranieri,  Le Monnier, Milano, 2015.

LINGUISTICA E GRAMMATICA ITALIANA

  • P. D’Achille, L’italiano contemporaneo, Il Mulino Itinerari, Bologna, 2013.
  • P. Trifone, M. Palermo, Grammatica italiana di base, Zanichelli, Bologna 2007.

ANALISI QCER

  • M. Vedovelli, Guida all’italiano per stranieri. Dal "Quadro Comune Europeo per le lingue" alla “Sfida salutare", Carocci, Roma, 2010.

 

€15.00  
 

Questo  breve saggio, ripropone una storia semplificata della letteratura italiana dalle origini ai nostri giorni, con particolare riferimento ai mutamenti linguistici, grafici e di pronuncia. Per ogni secolo affrontato verrà presentata una panoramica sui generi letterari e sui maggiori autori all’interno di quel genere.  Il documento può rivelarsi un valido aiuto per gli studenti delle scuole superiori e per gli studenti universitari solo ed esclusivamente in termini di ripasso e identificazione dei nodi principali dell’argomento in questione. Il saggio non vuole essere in alcun modo sostitutivo dei libri di testo previsti da programma, che anzi, invito a consultare e studiare con la dovuta attenzione al fine di conseguire un’adeguata preparazione all’esame di lingua e letteratura italiana o simili tipologie di prova, tipo il DITALS 2.